Vai al contenuto

E alla fine decisero di fare alla romana

22/02/2008

“I colloqui – spiega Clemente Mastella a Skytg24 – ci sono stati sia con Berlusconi che con Veltroni. Il primo a chiamarmi fu quest’ultimo, pranzammo insieme in un ristorante vicino al loft e lui mi propose un patto federativo tra Udeur e Pd a patto che non facessi una cosa di centro”.

Immagino che Veltroni smentirà a momenti. Se però non dovesse farlo, per carità, non voglio dire che l’avevo detto. Però l’avevo detto.

Aggiornamento: “L’ex Guardasigilli ha precisato che gli incontri sono avvenuti prima delle due dimissioni da ministro, e ha aggiunto: ‘Come si vede non sono stato io a far cadere il governo… Il governo cadeva lo stesso’. Alla domanda se pensa che sia quindi esistito un disegno che prevedeva di strumentalizzare proprio l’Udeur per quello scopo, Mastella ha detto: ‘L’unico disegno e’ stato quello del Pdl da un lato e del Pd dall’altro'”.

3 commenti leave one →
  1. Roberto permalink
    22/02/2008 17:21

    Quindi se non smentisce significa che è vero?

  2. francesco cundari permalink
    22/02/2008 17:31

    fai un po’ tu…
    (a me sembra più interessante, semmai, la domanda inversa)

  3. arsub permalink
    22/02/2008 21:12

    L’importante è dare credito ad uno come Mastella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...