Vai al contenuto

De te bufala narratur

15/05/2008

Terza puntata (qui prima e seconda) del grandioso e definitivo confronto tra Giuseppe D’Avanzo e Marco Travaglio, i due massimi esperti mondiali – dopo Beppe Grillo, s’intende – nel campo del giornalismo d’inchiesta, scomodo, libero, indipendente, implacabile cane da guardia del sistema. Insomma, quello che vi dice tutto, ma proprio tutto quello che il potere non vuole farvi sapere.

Il bello è che in questa appassionante disfida ciascuno dei due contendenti muove all’altro esattamente le stesse identiche accuse – confondere le insinuazioni indimostrabili con le accuse circostanziate, le accuse con i fatti e i fatti con la verità – che fino a ieri, a ciascuno dei due, muovevano (secondo loro) i giornalisti prezzolati, asserviti cani da compagnia del sistema, umiliati, venduti e piegati al potere, con la scusa del “garantismo”.

Se proprio volete la mia opinione: secondo me hanno ragione.

Entrambi.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...