Vai al contenuto

Una giornata di sinistra

02/09/2008

Sulla proposta del voto agli immigrati avanzata ieri dal segretario del Pd, prima che finisca questa giornata e prima che cambi idea (il soggetto qui è Veltroni, ma forse anche io) dichiaro solennemente che mi trova pienamente d’accordo e che per me vale più di mille stucchevoli disquisizioni su valori e identità del Pd, ma soprattutto sulla differenza tra destra e sinistra, come conferma la contrarietà dell’Italia dei valori.

P.S. La ciliegina sulla torta è infatti il disappunto di Antonio Di Pietro, che non potendo buttare mesi e mesi, per non dire anni, fruttuosamente impiegati in un’opera certosina di circonvenzione dell’elettorato di sinistra, si rifugia nel classico: “No alla politica degli annunci”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...