Skip to content

L’importanza di Rachmaninov nella formazione spirituale di ognuno di noi

15/01/2009
One Comment leave one →
  1. 01/10/2010 01:37

    Che tanti ascoltino Rachmaninov per via de “La Storia siamo noi” di Minoli che propone il concerto per pianoforte e orchestra in do minore quale colonna sonora della trasmissione è senza alcun dubbio un fighismo percepito. Che però Rachmaninov sia oggettivamente un genio (reazionario) è, sempre senza alcun dubbio, un fatto. Pazienza se ha evitato la Rivoluzione d’ottobre ed è morto a Los Angeles nel ’43, al calduccio.
    I suoi ” Vespri” sono il momento d’arte che più mi ha fatto commuovere in vita mia.
    A te lascio questo pezzo:

    Ps: io cmq il video non ho potuto vederlo perché rimosso dall’autore per violazione dei termini e condizioni d’uso.

    Saluti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...