Skip to content

Il migliore articolo di oggi (e non solo di oggi)

26/01/2009

E’ questo. Lo ha scritto sul Corriere della sera Luigi Ferrarella, per spiegare quello che non dovrebbe richiedere alcuna spiegazione, e cioè che il violentatore di Capodanno non se l’è affatto “cavata”, che la custodia cautelare non ha nulla a che vedere con la gravità del reato e che le grida indignate di tanti politici, dal Pd al Pdl, sono una vergogna. Tutto giusto, anzi, sacrosanto. Manca solo un tassello. Perché se la vittima e i suoi familiari ora gridano che si faranno giustizia da soli e si sentono crudelmente beffati, come se il reo confesso se la fosse già “cavata”, la colpa non è dei politici. E non è colpa dei politici nemmeno se allo stesso modo la pensano, in questo come in tanti altri casi simili, buona parte degli italiani. Tanti politici, in cerca di un facile consenso, e vergognosamente, si limitano ad accodarsi. Ma a presentare le cose in questo modo distorto sono i giornali. E non da oggi.

One Comment leave one →
  1. arsub permalink
    27/01/2009 16:04

    Assolutamente d’accordo. Ieri sera Giuseppe Cruciani su Radio24 (la trasmissione è “La zanzara”) invano cercava di far passare questo stesso punto di vista. Nulla da fare di fronte alla solita inutile indignazione dei radioascoltatori generata dall’ignoranza delle regole. Per non parlare delle dichiarazioni aberranti della Santanché e di Alemanno che nella stessa trasmissione sono state mandate in onda. All’insegna dell’ignoranza o della malafede, e delle due cose davvero non so quale sia la peggiore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...