Skip to content

La metafisica della gioventù

30/03/2009

(…) E mentre il Pd non riesce a liberarsi della sua fanciullesca ossessione – ossessione che rende indecenti tutti i momenti in cui, per le necessità della politica, alla politica non si può rinunciare – dall’altra parte può salire liberamente sul palco un presidente che si fa beffe di tutte le antinomie che tengono bloccato il Pd: è un uomo anziano, ma che sa apparire giovane; proviene dalla Prima Repubblica, ma può incarnare il nuovo; sta infine sulla scena con indosso vesti mediatiche più sontuose di quelle dell’imperatore della favola, senza tuttavia perdere l’aria di chi riesce a dire di sé, col più ingenuo dei sorrisi, che lui, il re, è nudo. Ed è come tutti noi.

Massimo Adinolfi, su Left Wing.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...