Skip to content

Possibile

21/11/2010

Questo è Veltroni. Ha una capacità unica di riciclarsi vergine e ieratico nel dibattito. È capace di scrivere una lettera in agosto al Corsera rivendicando il primato della sovranità popolare e poi diventare poche settimane dopo su Repubblica il principale paladino dell’intermezzo tecnico-istituzionale. È capace di scrivere un libro per raccontare “le vigliaccherie che ho subito da segretario” e poi fermarne l’uscita perché non è più il momento opportuno per andare in libreria (possibile che un giornalista attento come Cazzullo non abbia impiegato due righe per chiedergli perché?) [continua]

Siccome però non tutti sono giornalisti attenti come Cazzullo, e pertanto a qualcuno di voi la notizia potrebbe essere semplicemente sfuggita, la trovate qui (lancio) e qui (ritirata). Se invece volete provare ad acquistare ugualmente il libro on line, giusto per vedere l’effetto che fa, il sito della Feltrinelli sembra non essersi ancora accorto di niente:

 

 

Letto? Io trovo che sia una splendida scheda, ma soprattutto una splendida storia. E davvero non riesco a capire come mai nessuno abbia voglia di approfondirla almeno un pochino. Macché. E poi dicono che i giornali non vendono (inutile aggiungere cosa sarebbe successo, e quante interviste, inchieste, domande, ricostruzioni, retroscena e retrosceneggiati avremmo letto, se a bloccare in tipografia un libro simile fosse stato, chessò, Pier Luigi Bersani).

3 commenti leave one →
  1. pippo permalink
    21/11/2010 13:22

    correggi perchè la ‘ritirata’ rimanda ad un articolo di Panorama su Alfano.

    per il resto, l’articolo di Cappellini fa un ritratto preciso di Veltroni.

    • francesco cundari permalink
      21/11/2010 14:00

      a me apre quello giusto (del Riformista). Non capisco.

      • pippo permalink
        22/11/2010 09:02

        ora si vede l’articolo. non capisco neanche io, guarda, ti giuro m’era uscito un articolo di Panorama dal titolo ‘Il Ministro Alfano ficcanaso’ o qualcosa del genere…. O_o

        comunque tutto ok ora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...