Skip to content

Voglia di cadere

27/04/2008

Mi ero concentrata sulla beckettiana scelta di un inno di partito che chiedesse a chi doveva prendersi il disturbo di votarlo cosa fosse disposto non a guadagnarci ma a perderci (un po’ come se a “vi levo il bollo” avessero contrapposto “e noi invece ve lo raddoppiamo!”). E invece il frame essenziale era un altro. Me lo aveva raccontato l’autore, e mi è tornato in mente solo ora. Il frame da cui era partito per scrivere quella canzone era uno slogan da disaster movie americano…

Ormai siete abbastanza grandi. E’ giusto che lo sappiate anche voi.

One Comment leave one →
  1. 27/04/2008 17:46

    Certo che Lakoff, come molti altri americani, ha piu’ seguaci in Italia ed a Roma che nelle universita’ americane.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...