Skip to content

No, non penso sia ora di cambiare argomento

06/02/2009

Ci penso da ieri e ancora non sono riuscito a ricordare una sola norma più vergognosa di quella sulla denuncia dei clandestini da parte dei medici, da quando leggo i giornali (il primo che dice: “Il lodo Alfano”, è pregato di allontanarsi in fretta e non tornare).

4 commenti leave one →
  1. mah permalink
    06/02/2009 16:13

    più vergognosa non so, comunque col decreto sulla englaro è davvero una bella gara. un bel colpo, in due giorni soltanto.

  2. 07/02/2009 10:19

    Giusto, anch’io non penso sia ora di cambiare argomento. Siamo arrivati al punto in cui si è costretti a ricorrere a misure che agli occhi di alcuni hanno dell’incredibile. Quello che ha dell’incredibile, semmai, è il lassismo che ci ha condotti alla disastrosa situazione di oggi. L’Italia è stata per anni un Paese in cui l’immigrazione clandestina veniva chiamata “solidarietà verso i più bisognosi”: oggi ne paghiamo le conseguenze. Questa solidarietà si è trasformata in gente che dorme sotto i ponti, in criminalità (visto che molto spesso queste persone non trovano lavoro e sono costrette a delinquere). Un alto numero dei reati in Italia è commessa da persone di nazionalità straniera, e di questi una buona percentuale è clandestina. Cosa vogliamo fare? Invece di gridare allo scandalo, all’indecenza per una norma che di indecente non ha nulla, sentiamo quali proposte concrete avrebbe un governo di sinistra: il nuovo ddl sulla sicurezza non salverà certo l’Italia dalla situazione attuale, ma è un tentativo di fare qualcosa per mandare a casa chi non ha alcun diritto a vivere in un Paese dove milioni di persone (che in quel Paese ci sono nate e ci vivono da sempre) fanno sacrifici bestiali ogni giorno per pagare le tasse, trovare un lavoro e avere un tetto sopra la testa.

Trackbacks

  1. No, non penso sia ora di cambiare argomento (Quadernino)
  2. Francesco Costa » Capolinea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...