Skip to content

Il meglio che riuscimmo a esprimere

14/02/2009

In genere qui non segnalo articoli del Foglio. Un po’ per innata modestia, un po’ perché ci metto già i miei, e non vedo di che altro possiate aver bisogno. Stavolta però farò un’eccezione, riportando qui la prima parte dell’Andrea’s version di oggi.

Sognammo di diventare un Impero. Non ce l’abbiamo fatta. Almeno un asse. Non ci siamo riusciti. Di non perdere la guerra. L’abbiamo persa. Di fare gli alleati del dopo. Ci hanno dato il piano Marshall. Sognammo la rinascita. E il meglio che riuscimmo a esprimere fu un avvocato il quale, non sapendo esercitare la professione, ne fece un’altra con l’orologio sopra il polsino.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...