Skip to content

Impressioni a freddo

01/06/2015

Il flop principale di queste elezioni regionali è quello di Beppe Grillo e del Movimento 5 Stelle, che in un voto locale, nel momento più difficile per il governo e con tutti i mezzi di comunicazione a fargli la campagna elettorale con la storia degli impresentabili (anche prima della commissione Antimafia), almeno in Liguria doveva vincere, e il Grillo del 2013 avrebbe vinto.

***

Nel centrodestra Silvio Berlusconi è ancora in piedi per un puro caso (in sintesi: le primarie liguri del Pd). Forza Italia è superata ovunque dalla Lega. Il punto di forza di Matteo Salvini è che ormai tutti hanno capito che se si votasse domani, un po’ per merito suo un po’ per demeriti altrui, il leader del centrodestra sarebbe lui. Il suo punto debole è che non si vota domani.

***

Il Pd ha vinto di misura ma ha rischiato seriamente. L’incapacità di risolvere prima del voto i casi Paita e De Luca, invece di rassegnarsi a delegare tutto alla roulette russa delle primarie, dimostra una drammatica carenza di leadership. Ormai ho perso il conto dei casi in cui l’esito delle primarie è stato la distruzione del Pd – da Napoli a Palermo, dal cielo all’inferno, dall’Olimpico al Quirinale – e penso che un vero leader dovrebbe avere il coraggio di guardare in faccia la realtà e gli elettori, dicendo semplicemente: signori, se proprio volete decidere i nostri candidati e la nostra politica, fateci la cortesia di iscrivervi al nostro partito. Altrimenti, a forza di primarie, partito leggero e candidati pesanti, Renzi rischia di finire ostaggio di quelle stesse leadership carismatiche che oggi gli consentono comunque di cantare vittoria. Quanto a ciò che si muove a sinistra del Pd, se si votasse domani per le politiche, sulla base di questi dati, secondo me farebbbe a stento il 3 per cento. Insieme ai fuorusciti di un’eventuale scissione del Pd, 2,5.

2 commenti leave one →
  1. 01/06/2015 22:10

    La metà dell’ettorato ha disertato i seggi. E’ il loro pensiero che attira la mia curiosità. Il resto tu lo conosci. E’ aria fritta.

  2. 02/06/2015 18:38

    L’ha ribloggato su I'm The Law(yer)!!e ha commentato:
    Analisi Sintetica, ma lucida e pienamente condivisa da Me.
    Sempre bravo Cundari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...