Vai al contenuto

Battaglie culturali

03/06/2008

A volte mi viene da pensare che abbiamo perso. E no, non mi riferisco alle elezioni. In realtà non so bene nemmeno io a cosa mi riferisco, né a chi, quando ogni tanto – sempre più raramente, per la verità – ancora mi scappa di dire, come in questo caso, “noi”. Chi lo sa. Da un po’ di tempo comincio a credere di avere perso prima ancora di avere giocato la partita – ammesso che l’abbia mai giocata – e forse prima ancora di essere nato: più o meno alla metà degli anni Settanta (questo però sarebbe un discorso troppo lungo). E sempre più spesso mi ritrovo ad ammettere che hanno già vinto, a sinistra, Carlo Petrini e Alberto Asor Rosa (e Gian Antonio Stella, e tanti altri). Alla fine, quando ti vedi sopraffatto, c’è poco da fare: ti passa persino la voglia di litigare. Per fortuna, ogni tanto, ti torna.

One Comment leave one →
  1. 10/06/2008 14:06

    bravo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...