Skip to content

Parliamoci chiaro

27/06/2008

Se nel trovare sui siti internet dei principali giornali italiani l’invito ad ascoltare l’audio delle intercettazioni non provate un brivido, nemmeno per un attimo, neanche l’ombra di una lontana sensazione di qualcosa che forse, un pochino, chissà perché, vi dà fastidio – se neanche questo, ebbene, vuol dire che il problema non è più Berlusconi o Di Pietro, le leggi o i magistrati ad personam, la corruzione o la giustizia. Siete voi.

2 commenti leave one →
  1. Roberto permalink
    27/06/2008 11:15

    tu non puoi capire la goduria a leggere il nano sotto scacco da una velina.

  2. marco permalink
    27/06/2008 12:05

    hai ragione.ho provato quella sensazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...