Skip to content

Senza pietà

17/12/2008

Ho già spiegato in lungo e in largo perché considerassi il caso Englaro come ai limiti dell’indecidibilità. E  di conseguenza perché sull’interruzione dell’alimentazione, anche se vi fossi stato obbligato, proprio non avrei saputo come prendere posizione. L’iniziativa del ministro Sacconi, a questo punto, mi pare invece ben lontana dai confini dell’indecidibile, per ovvie ragioni di elementare umanità. Se non mi dilungo ulteriormente, in questo caso, non è dunque perché non abbia una posizione, ma solo per evitarmi una causa che non avrei alcuna speranza di vincere.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...