Skip to content

Il riformismo ottativo

22/12/2008

Da tempo mi interrogo sul ministro Brunetta, sulle ragioni della sua vera o presunta popolarità e sulla natura del suo “riformismo ottativo” – definizione che rubo alla migliore analisi del fenomeno che abbia letto sin qui. Analisi che tuttavia risponde forse parzialmente alla seconda, non certamente alla prima domanda: perché? Non avendo mai approfondito lo studio del caso, per ora posso solo dire la mia impressione, carica di pregiudizi e idiosincrasie personali come tutte le prime impressioni. E la mia impressione è che si tratti in realtà dell’ennesima variante di uno schema antichissimo, quello dei movimenti precostituiti dal sistema dell’informazione (cioè prima ancora della loro comparsa nel mondo reale), che sia insomma soltanto un ramo cadetto dell’antico “partito di Celentano” (per essere più precisi, appartenente alla vasta famiglia delle diramazioni tecnocratiche che attorno a quel grande ceppo sono germogliate nel corso degli anni).

5 commenti leave one →
  1. 22/12/2008 21:47

    Sei così bravo che riusciamo a inghiottire anche questo “celentano e brunetta per me pari sono”. Con fatica. Mi sa che se ti appassionasse un pò di più anche la vita della gente diventeresti un quadernone. Buon Natale.

  2. John Doe permalink
    23/12/2008 00:15

    Dio mi scampi dal soccorrere Brunetta ma…..parlando di comunicazione, vogliamo solo ipotizzare l’eventuale vittoria (alle politiche) di uolter? ;-)
    Vogliamo ricordare l’approccio di D’Alema, quando era presidente del consiglio, col contorno di pelati ringhiosi?
    Temo sia difficile, per chi è un minimo “portato”, sfuggire a tutti quei microfoni (e agli editori che stanno dietro ai microfoni), deve essere davvero dura.

    Lo so, ora ricasco nel sospetto di difendere Brunetta, ma gli indici di produttività che sbandiera sono veri o falsi? E se fossero veri, magari anche solo in parte, non si sarebbe comunque guadagnato la pagnotta?
    Poi per carità, simpatico non lo è di sicuro. Consoliamoci così: non fanno le cose che dicono e, quando anche le fanno….sono antipatici.

    Ragazzi, in termini di efficienza nell’azione di governo, quantomeno percepita, Brunetta da solo vale più del governo Prodi tutto intero. è anche così che ci hanno rotto le ossa.

  3. Bodhi permalink
    23/12/2008 22:12

    Se è vero solo un decimo di quello che dice di aver fatto dobbiamo inchinarci tutti di fronte a Brunetta (anche se non saprei tecnicamente come farlo).
    Una cosa però proprio non capisco; c’è proprio bisogno di andare a tutte le trasmissioni televisive del mondo a dire che si sta mettendo ordine nella vergognosa macchina pubblica italiana?
    Non bastava fare semplicemente il proprio lavoro (si tratta di questo in fondo no?) e presentare i risultati ottenuti tra qualche mese?

  4. John Doe permalink
    23/12/2008 23:07

    Mah…se c’è bisogno non lo so, bisognerebbe trovarcisi per saperlo.
    Più in generale vorrei obiettare sul principio: se un generico politico americano va ad un talk show a fare il fesso (lo fanno tutti i giorni) è un rozzo e un caciarone, se lo fa Obama è raffinata comunicazione e lui è un fico che sta con la gggente.

    Solo per capire, qual’è l’esigenza? Erano meglio i sepolcrali dirigenti di una volta? Aridatece Natta forse?
    Sommessamente e senza polemica, il muro è caduto e la mummia a diliberto non glie l’hanno data. Il mondo cambia ;-)

  5. John Doe permalink
    23/12/2008 23:08

    ps: Cundari, sono un ragazzo semplice e col nuovo look natalizio mi hai messo in confusione.
    Complimenti comunque, è carino :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...